1. Dezember 2020

BITCOIN INCROCIA $12K COME PELOSI E MNUCHIN VICINO ALL’AFFARE DELLO STIMOLO

La Bitcoin è cresciuta grazie a un rinnovato ottimismo per il secondo pacchetto di stimolo del coronavirus, mentre il dollaro USA è precipitato.

Il presidente della Camera Nanci Pelosi ha detto che è in arrivo un conto per l’aiuto compromesso dopo aver confermato una fruttuosa conversazione telefonica di 45 minuti con il segretario del Tesoro Steven Mnuchin. Contemporaneamente, il senatore Mitch McConnell, il leader della maggioranza, ha avvertito la sua sorte di non negoziare un accordo pre-elettorale, affermando che gli Stati Uniti non possono sopportare un altro enorme pacchetto federale.

In aprile, il Congresso aveva approvato un fondo di soccorso di 2.000 miliardi di dollari per aiutare le famiglie e le imprese americane attraverso il blocco guidato dal coronavirus. L’afflusso di nuovo denaro nell’economia attraverso l’inedito programma di acquisto di obbligazioni della Federal Reserve ha anche riparato i mercati che, a marzo, erano crollati.

Il Bitcoin è stato tra quelli caduti. Il benchmark della criptocurrency è crollato di oltre il 60% in soli due giorni di trading. Tuttavia, la sua ripresa ha preso slancio dopo il superamento del pacchetto di stimolo da 2.000 miliardi di dollari. Ad un certo punto del terzo trimestre, il tasso di cambio BTC/USD è salito di quasi il 230 percento rispetto ai minimi di metà marzo.

Lo stimolo ha quindi giocato un ruolo critico nel determinare il prossimo bias Crypto Trader. Ma con l’essiccazione del pacchetto esistente e il ritardo nel superare il secondo in vista delle elezioni presidenziali americane, la criptocurrency è entrata in un conflitto a medio termine.

ACCUMULO DI BITCOIN

Mercoledì, la BTC/USD è salita del 2,79 per cento a 12.256 dollari. Al suo massimo intraday, la coppia è stata scambiata a 12.322 dollari, il suo livello migliore da agosto 2020.

Anthony Pompliano, il co-fondatore di Morgan Creek Digital, ha dichiarato in una nota per gli investitori all’inizio di questa settimana che si aspetta che il Bitcoin cresca di circa 10 volte il suo tasso di crescita attuale.

„La Federal Reserve ha tagliato i tassi di interesse allo 0%“, ha spiegato. „Hanno intenzione di mantenerci in un ambiente a tasso zero per il prossimo futuro“. I pacchetti di stimolo multipli nel 2020 ammontano ora a più di 3.000 miliardi di dollari in QE. Abbiamo altri 2.000 miliardi di dollari in arrivo […] Il mio caso di base per [Bitcoin] è di circa 10x a 100.000 dollari e il caso di toro è di circa 250.000 dollari per Bitcoin“.

Allo stesso tempo, Mr. Pompliano ha avvertito che la criptovaluta potrebbe subire una correzione selvaggia al ribasso in quanto punta a una valutazione di 100.000 dollari nel 2021. Ma è rimasto fiducioso che gli investitori continueranno a riallocare i loro portafogli verso l’attività nascente.

„Vi esorto a considerare di nuovo Bitcoin come una potenziale allocazione dell’1-10% nel vostro portafoglio nei prossimi 15 mesi“, ha detto agli investitori.

SEGNALI DI AVVERTIMENTO

Il mercato dei futures Bitcoin non ha mostrato tanto entusiasmo al rally dei prezzi quanto quello dello Spot. Secondo i dati raccolti da Glassnode, i tassi di finanziamento delle principali borse di cripto-valuta, tra cui Binance, Deribit e BitMEX, sono diventati negativi nel corso del fine settimana. Era lo stesso periodo in cui il Bitcoin ha chiuso oltre gli 11.000 dollari.

La tendenza è rimasta la stessa il mercoledì, quando la criptovaluta ha superato i 12.000 dollari. Questo, nella migliore delle ipotesi, ha mostrato cautela alla fine dei trader di futures. Potrebbe portare a correzioni al ribasso nel prossimo futuro.